Amore e psiche



Amore e Psiche



"Nuove Nubi sui Mercati Finanziari?!?"

Invia testo Invia
Nuove Nubi sui Mercati Finanziari?? 0Nuove Nubi sui Mercati Finanziari?? 1
Mutui e Prestiti




Pi¨ che dagli inviti alla prudenza fatti dal segretario del Tesoro Usa Timothy Geithner, secondo il quale se da un lato il sistema finanziario si sta sbloccando dall`altro la ripresa economica potrebbe rivelarsi piu` lenta di quanto preventivato fino ad ora, gli investitori dovrebbero essere preoccupati da quanto comparso nell`ultimo Rapporto sulla stabilitÓ finanziaria redatto dalla Bce. Secondo la Banca Centrale Europea infatti le banche dell`Eurozona potrebbero dover svalutare ancora titoli tossici e prestiti in sofferenza per 283 miliardi di dollari tra l`anno in corso ed il prossimo. Non si tratta di poca cosa, soprattutto considerando che per il momento, dall`inizio della crisi nell`agosto 2007, sono state operate analoghe svalutazioni per 366 miliardi di dollari.

A seguito di questi numeri l`istituto centrale ammonisce che i rischi per la stabilitÓ finanziaria restano elevati e che il ciclo del credito potrebbe non aver ancora toccato il suo minimo. Ed anche se gli istituti europei sono patrimonializzati a sufficienza per fare fronte a nuove perdite (potenzialmente il 7% del capitale Core Tier 1 in caso di perdurare della crisi) Ŕ probabile che le svalutazioni rendano problematico il ritorno del mercato del credito alla normalitÓ. Insomma, per usare le stesse parole del direttore generale del Fmi, Dominique Strauss-Kahn, in riferimento alla crisi economica e finanziaria "gran parte del peggio Ŕ ancora davanti a noi". Se da un lato quindi lo stesso Fmi ha rialzato le stime di crescita del Pil Usa per il 2009, portandole ad un -2,5% dal precedente -2,8%, e per il 2010, quando sarÓ possibile tornare ad un valore positivo, anche se per un risicato 0,75% (precedentemente atteso 0%), dall`altro lo stesso direttore generale del Fondo ammonisce sui rischi nei quali incorrerebbe l`economia se i principali governi abbassassero troppo presto la guardia.
Ci˛ potrebbe portare ad un aumento della domanda di mutui e prestiti al consumo.
Foto

Notizie economia


Fonte: Tiscali






Invia questo testo Invia questo testo
Aggiungi a Google Aggiungi a Google



Articoli correlati:
"Tassi di interesse gi¨: ma i mutui diminuiscono?"
Crisi finianziaria e mutui: "Ci vuole cautela!"
" I Mutui subprime con il trucco!"
"Contro la Crisi servono i consumi!"
"Come farsi risarcire gli euro persi!"