Amore e psiche



Amore e Psiche



"Borsa di Tokyo in forte rialzo!"

Invia testo Invia
Borsa di Tokyo in forte rialzo 0Borsa di Tokyo in forte rialzo 1
Mutui e Prestiti



Chiusura in forte rialzo per la Borsa di Tokyo nella seduta odierna. L`indice Nikkei dei 225 titoli guida ha guadagnato 408,33 punti, pari al 4,55%, superando ampiamente la soglia psicologica dei novemila punti e salendo a 9.385,70 punti, ai massimi dal 5 novembre 2009. Il listino Ú stato sostenuto dal buon andamento dei titoli bancari e finanziari, sulla scia di quanto accaduto a Wall Street. La Borsa giapponese riprendenva le contrattazioni dopo una chiusura di tre giorni per le festivitÓ della "settimana d`oro".
TOKYO - Dopo la lunga pausa per le festivita` della "Golden week", la Borsa di Tokyo registra una forta avanzata nella sua prima sessione di questa settimana: l`indice Nikkei ha chiuso con un progresso del 4,55% a 9.385,7 punti, confortato dai segnali relativamente rassicuranti provenienti dall`economia, dal mercato del lavoro e dalla finanza americana.
Ci˛ potrebbe portare ad una ripresa dei consumi ed ad un aumento di richiesta di mutui e prestiti.
In rialzo di circa il 10% sono i titoli delle grandi banche giapponesi, in movimento anche sul piano operativo dopo che il gruppo Sumitomo Mitsui nei giorni scorsi ha raggiunto l`accordo per acquisire la Nikko Cordial, messa in vendita da Citigroup. La prima maxiacquisizione di una societa` di intermediazione finanziaria da parte di una delle tre grandi banche nipponiche segnala una tendenza gia` in atto, secondo cui gli istituti di credito stanno cercando di rafforzare le attivita` di brokeraggio. Non a caso oggi si sono fuse Shinko Securities e Mizuho Securities, aziende di brokeraggio del gruppo Mizuho: una operazione - che creera` la quarta societa` del settore - che doveva concludersi gia` l`anno scorso, ma che era stata rinviata a causa delle turbolenze finanziarie globali. Oggi spicca anche la notizia che la societa di videogiochi Nintendo ha annunciato profitti annuali record per l`equivalente di 5,6miliardi di dollari a livello operativo (nell`esercizio chiusosi il 31 marzo), anche se ha previsto un calo del 12% degli utili per quest`anno (il che ha indotto gli investitori ad alcuni realizzi sul titolo). Nintendo si rivela come l`unico dei gruppi giapponesi di elettronica ad avere resistito bene alla recessione, grazie alla focalizzazione del suo business e al perdurante successo internazionale dei suoi prodotti di punta.
Foto

Notizie economia


Fonte: Il Sole 24 Ore







Invia questo testo Invia questo testo
Aggiungi a Google Aggiungi a Google



Articoli correlati:
"Tassi di interesse gi¨: ma i mutui diminuiscono?"
Crisi finianziaria e mutui: "Ci vuole cautela!"
" I Mutui subprime con il trucco!"
"Contro la Crisi servono i consumi!"
"Come farsi risarcire gli euro persi!"