Amore e psiche



Amore e Psiche



"Lavoro: In Calo L'Occupazione!"

Invia testo Invia
Lavoro: In Calo L'Occupazione 0Lavoro: In Calo L'Occupazione 1
Mutui e Prestiti



Lavoro, calano gli occupati: -508.000 nel terzo trimestre.
L`occupazione Ŕ diminuita nel terzo trimestre di 508.000 unitÓ rispetto allo stesso periodo del 2008 (-2,2%), mentre ha perso 120mila unitÓ rispetto al secondo trimestre del 2009. Lo rileva l`Istat precisando che Ŕ il dato peggiore dal `92, anno di inizio delle serie storiche, e che 386.000 posti sono stati persi nell`industria. Il calo Ŕ dovuto soprattutto alla diminuzione dei posti registrato nel Nord (-274 mila) e nel Mezzogiorno (-196 mila) mentre il Centro tiene e perde solo 38 mila unitÓDisoccupazione: a ottobre sale a 8,2% - A ottobre il tasso di disoccupazione ha raggiunto l`8,2%, il dato peggiore da aprile 2004.
Mutui tasso agevolato
L`Istat ha rivisto al rialzo il dato diffuso nelle scorse settimane (8%). I disoccupati nel mese erano quindi 2.039.000. Nel terzo trimestre il tasso di disoccupazione si Ŕ attestato al 7,8%, il dato pi¨ alto dal terzo trimestre 2005. Nel terzo trimestre il tasso di disoccupazione era del 12,4% nel Mezzogiorno, del 6,9% nel centro e del 5,5% nel nord.Posti di lavoro persi - L`Istat segnala di aver rivisto al rialzo anche le stime sui posti di lavoro persi a ottobre. Nel mese, secondo l`istituto, erano occupate 22.929.000 persone con un calo di 486 mila unitÓ rispetto ad un anno prima. Nel terzo trimestre l`Istat segnala che sono diminuite le forze di lavoro con un -0,9% rispetto al terzo trimestre 2008 (-222 mila unitÓ) e un -0,2% sul secondo trimestre 2009 (-50 mila unitÓ).Pi¨ persone in cerca di occupazione - Sono aumentate le persone in cerca di occupazione (+286 mila unitÓ) che hanno raggiunto nel trimestre quota 1.814.000.
Prestiti con delega
Il tasso di disoccupazione nel trimestre si Ŕ attestato al 7,8% con un aumento di 1,2 punti percentuali rispetto al terzo trimestre 2008 e di 0,3 punti rispetto al secondo trimestre 2009. L`Istat ha rivisto al rialzo quindi il numero delle persone in cerca di occupazione, cresciuto di 299 mila unitÓ a ottobre 2009 rispetto a ottobre 2008.
Cessione del quinto
Nel mese i senza lavoro erano 2.039.000 (2.004.000 il dato diffuso in precedenza) a fronte di 1.740.000 registrato ad ottobre 2008.Industria in sofferenza - Il calo dell`occupazione si Ŕ concentrato nell`industria in generale (-386 mila posti) con un picco nell`industria in senso stretto (-307 mila unitÓ e un calo del 6,1%). Le costruzioni segnano un -4% con un calo di 79mila unitÓ mentre il terziario segna un calo dello 0,6% con una diminuzione di 97 mila unitÓ.Lavoro dipendente e indipendente in calo - Al sesto calo consecutivo delle posizioni lavorative indipendenti (-3% pari ad un calo di 178 mila unitÓ) si associa la seconda consistente flessione tendenziale di quelle dipendenti (-1,9% pari ad una riduzione di 330 mila unitÓ). In particolare l`Istat segnala un calo dei dipendenti a tempo indeterminato di 110 mila unitÓ concentrata nelle imprese di pi¨ ridotta dimensione.
Ci˛ potrebbe portare ad un aumento della domanda di consumi con una maggior domanda di mutui e prestiti al consumo e mutui e prestiti per l`acquisto della prima casa.
Foto

Notizie economia


Fonte: Tiscali





Invia questo testo Invia questo testo
Aggiungi a Google Aggiungi a Google



Articoli correlati:
"Tassi di interesse gi¨: ma i mutui diminuiscono?"
Crisi finianziaria e mutui: "Ci vuole cautela!"
" I Mutui subprime con il trucco!"
"Contro la Crisi servono i consumi!"
"Come farsi risarcire gli euro persi!"