Amore e psiche



Amore e Psiche



"Il Divieto di Fumo Riduce gli Infarti!"

Invia testo Invia
Il Divieto di Fumo Riduce gli Infarti 0Il Divieto di Fumo Riduce gli Infarti 1
Il Divieto di Fumo Riduce gli Infarti 2Il Divieto di Fumo Riduce gli Infarti 3
Il divieto di fumo nei luoghi pubblici riduce gli infarti.

Il divieto di fumo imposto da molti paesi nei locali e nei luoghi pubblici fa bene al cuore: giÓ dopo un anno dall`introduzione del divieto in un paese, si registra un calo del 17% dei casi di infarto e dopo tre anni del 36%; un grande successo per questa misura di prevenzione che ha ridotto non solo l`esposizione coatta al fumo passivo cui erano obbligati i non fumatori, ma anche in alcuni casi le abitudini di chi invece fuma.E` quanto rivela uno studio pubblicato sulla rivista Circulation da James Lightwood dell`UniversitÓ di San Francisco. I risultati sono il frutto di una analisi di 13 studi compiuti in diversi paesi dove sono state approvate negli ultimi anni leggi anti-fumo con divieti nei locali e nei luoghi pubblici.Ormai numerose ricerche hanno evidenziato i rischi derivanti dal fumo passivo: i dati pi¨ aggiornati della American Heart Association nell`indagine "Heart Disease and Stroke Statistics 2009 Update", evidenziano che i non-fumatori esposti al fumo passivo a casa e a lavoro hanno il 25-30 per cento di rischio in pi¨ di sviluppare una malattia cardiaca.Quest`ultimo studio dell`UniversitÓ di San Francisco mostra gli effetti positivi e tangibili delle leggi anti-fumo: il 17% in meno di infarti dopo un anno, il 36% in meno dopo tre anni. "Adesso abbiamo una migliore comprensione di quel che pu˛ succedere se un paese impone una legge anti-fumo. Misura - ha concluso Lightwood - che dovrebbe dunque diventare un`azione preventiva importante e inalienabile da parte delle sitituzioni di ogni paese"In Italia il divieto di fumo nei locali pubblici e negli uffici Ŕ entrato in vigore nel gennaio 2005, e da allora alcuni studi ne hanno documentato gli effetti benefici: per esempio uno studio dell`UniversitÓ di Torino, pubblicato sulla rivista European Heart Journal, ha dimostrato che la legge Sirchia antifumo ha determinato solo in Piemonte un calo dell`11% dei ricoveri per attacco cardiaco per gli individui under-60 giÓ dopo cinque mesi dall`entrata in vigore.
Foto


Fonte: Tiscali









Invia questo testo Invia questo testo



Articoli correlati:
Storie di corna nella Firenze di Lorenzo
Il butolino contro i tacchi alti
NovitÓ per le donne: Push up con Gps
"La crisi di coppia comincia dalla festa di nozze"
Sondaggio: "Lui la vuole uguale a mamma!"