Amore e psiche






anonima chiede:
cara psiche ti scrivo per porti il mio problema..diciamo che la mia storia penso sia strana da analizzare...avevo un bel rapporto di amicizia con un ragazzo di un altra cittÓ, caratterialmente eravamo praticamente uguali (almeno pareva) lui Ŕ un ragazzo diciamo molto affettuoso abbiamo cominciato a frequentarci inizialmente in presenza di altri amici poi quasi sempre da soli...lui era affettuoso molto molto spesso mi abbracciava mi dava baci sulle guance e 2 o tre volte mi ha preso pure la mano...a me piaceva tanto che mi stavo perdendo via per lui! calcola che lui poi diceva anche di volermi bene e che ero importante fatto sta che gli scrissi una lettera per dirgli che se mi vedeva solo come amica non doveva piu farlo perche non sono una bambola da coccolare quando gli pare...da li il rapporto si Ŕ "rotto" la sua risposta Ŕ stata "guarda che anche se ho quegli atteggiamenti non vuol dire che mi piaci" "mi dispiace aver creato un malinteso.." io ci sono rimasta malissimo molto male e gli ho risposto "ti ricordi l`altra volta quando ti ho chiesto se lo facevi anche con le altre?? mi ha risposto di no!!" luui ha ribattuto "si ma lo faccio ma non come con te" io ti giuro non pensavo sarei rimasta cosi male tanto che non gli ho piu rivolto la parola tutto il giorno e gli ho tenuto il muso. da li non l`ho sentito per 2 giorni perchŔ non avevo voglia di sentirlo anche se mi mancava finche mi ha chiamato e mi ha detto che stava male per quello che era successo e che non aveva mangiato x 2 giorni...da li vabbeh avevo deciso di provare a cancellare tutto e riprendere un rapporto di amicizia normale lui poi mi disse che nn l`avrebbe piu fatto! per˛ io non ce l`ho fatta perchŔ mi stavo invaghendo di lui allora gli ho detto che forse era meglio non vedersi sentirsi per un periodo di tempo lui ha accettato senza pensarci troppo e cosi Ŕ stato..qualche giorno dopo ho scritto una poesia su di lui che raccontava il nostro rapporto da come ci siamo conosciuti ad oggi gliel`ho mandata non ha risposto da li capivo che non gli interessava!! pochi giorni dopo l`o chiamato per sapere come stava mi rispose che stava un po meglio e che aveva letto la mia mail ma non sapeva cosa dirmi doveva pensare a cosa dire..ma piu sentito!!!pochi giorni fa sono andata sul suo profilo di facebook e mi Ŕ salita la rabbia...leggevo quello che scriveva e ho pensato mi sono sentita una colgiona perche mentre io stavo qua ad arrovellarmi il cervello e soffrire per lui lui se la spassa e se ne sbatte di me e del fatto che sono delusa dal suo comportamento...da li gli ho mandato un messaggio pesante e l`ho insultato dopo averlo fatto l`ho bloccato non ha risposto nemmeno a quello..!!!!! io mi chiedo come si fa a essere cosi meschini mi fa schifo pensare che si faceva un ora di viaggio ogni volta spendendo 40 euro solo perchŔ voleva quella...sono basita da come certe persone giocano con i sentimenti delle persone scusa la lunghezza ma mi seve il parere di una persona esperta per capire meglio una mente cosi contorta!!! a me di lui non interessa piu nulla e non credo nemmeno che torneÓ come dice qualcuno ma anche se fosse non credo che lo rivorrei....io spero che un giorno mi rimpianga e rimpianga tutto il bene che le ho voluto e che gli ho dato mentre mi beffeggiava!!!!scusa la lunghezza,...spero che tu mi sappia consigliare bene...grazie un abbraccio!



La risposta di Psiche:
Cara amica,
smetti di tormentarti ,hai dei doveri verso te stessa,se hai frainteso i suoi sentimenti non ti crucciare, Ŕ tutta esperienza che ti servirÓ in futuro.
Nella vita occorre essere pi¨ realisti, rimboccarsi le maniche e ricominciare.
Buona fortuna.


Hai anche tu una domanda? Scrivici ora!

Add to iGoogle Aggiungi su Google